Lunedì 17 febbraio 2020

Nella mattinata di lunedì 17 febbraio ai ragazzi della Secondaria sarà proposto un incontro con l’avvocato Pietro Mazzei e con la dottoressa Eleonora Calevi, giudice del tribunale di Civitavecchia.

Per mezzo di una lezione - calibrata sulla loro età - i ragazzi saranno invitati
a individuare in cosa si distingue uno scherzo andato troppo oltre dal bullismo vero e proprio e quali ne siano i segni e i sintomi, portandoli quindi a comprendere il concetto normativo di bullismo secondo la proposta di legge attualmente in esame al Senato.

Sempre attraverso il dibattito si cercherà di individuare il concetto di Cyberbullismo, in cosa si distingue e per quali ragioni è stato disciplinato prima del bullismo tradizionale.

Ci saranno poi lavori in gruppo.

Nel frattempo vi offriamo la copertina del bellissimo monologo teatrale scritto dai ragazzi della terza secondaria per il progetto “Internet 6 tu”, sul tema “hate speech”, parole di odio.
Hanno dato prova di incredibili capacità di riflessione e di ragionamento, generando un’opera bella e forte, capace di toccare anche le corde di un cuore adulto.
È in corso, in seconda secondaria, un lavoro analogo.

“Il bullismo è il modo di opprimere la differenza, per renderti un po’ più normale e meno speciale”.
Mika